Quarzo rosa, significato

di Malvi Commenta

Il quarzo rosa ha molteplici significati che vale la pena conoscere. Questa pietra, dalle origini davvero molto antiche, veniva usata già in Egitto con l’obiettivo di preservare la giovinezza, l’amore e la bellezza. E’ simbolo di fertilità, ecco perché veniva (e viene tutt’oggi) data in dote a tutte quelle donne che sperano di diventare madri.

Il quarzo rosa è particolamente adatto per le persone pratiche, quelle che vogliono affrontare i problemi in modo diretto senza starci a girare troppo intorno. E’ altresì indicato per tutti coloro che sono alla ricerca della serenità e della pace interiore e a chi ancora ricerca il suo equilibrio personale in un mondo sempre più frenetico e complicato da affrontare.

Il quarzo rosa, così come tante altre pietre, viene usato anche nella cristalloterapia ovvero in quella pratica, specialmente usata in Oriente, che ha come obiettivo quello di eliminare disfunzioni o malesseri attraverso la collocazione di minerali su determinati punti del corpo. In particolare, il quarzo rosa deve lavorare a contatto con il quarto chakra o chakra del cuore. Si tratta del chakra cardinale, in mezzo ai sette esistenti, che rappresenta il ponte di trasformazione da corpo a spirito nonché il centro del perdono, quel “luogo” dove tutto viene trasformato da negativo in positivo. Per vivere una vita migliore e all’insegna dell’equilibrio.

Ti potrebbe interessare anche:

Quarzo rosa, 2 leggende sulla sua storia

Il cristallo Dow

Cristalloterapia: l’apofillite

L’amuleto di Akasha

I cristalli e i 7 pianeti

Cristalloterapia: i cristalli di Vogel

Cristalloterapia: il diamante herkimer

Photo | Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>