Purificare la bacchetta magica

di Anna Fraddosio Commenta

Avete una nuova bacchetta magica e non sapete come purificarla? In questo articolo vedremo come purificare la bacchetta magica in modo semplice.

Purificare la bacchetta spesso richiede molto più di qualche incenso e/o parola magica; serve il richiamo di energie potenti e ovviamente di qualche ingrediente che pulisca l’oggetto “fisico”. Vediamo dunque tutto il necessario di cui abbiamo bisogno e come purificare la bacchetta magica in modo pratico.

<img src="http://www.esoterya.com/wp-content/uploads/2016/11/purificare-la-bacchetta-magica.jpg" alt="purificare la bacchetta magica" width="630" height="430" class="aligncenter size-full wp-image-27987" srcset="http://www.esoterya.com/wp-content/uploads/2016/11/purificare-la-bacchetta-magica.jpg 630w, http://www.esoterya 4 viagra.com/wp-content/uploads/2016/11/purificare-la-bacchetta-magica-300×205.jpg 300w” sizes=”(max-width: 630px) 100vw, 630px” />
Se avete appena costruito la vostra prima bacchetta magica e non conoscete un modo per purificarla e caricarla allo stesso tempo, in questo articolo vedremo un piccolo rituale per ottenere una bacchetta magica caricata e purificata adeguatamente.

Ciò che ci occorre:

  • Acqua
  • Pentolino di rame
  • Sale marino
  • Cristallo di quarzo

Come purificare la bacchetta magica

  1. Fate bollire l’acqua nel pentolino di rame.
  2. Versate il sale marino e girate, fin quando non si è sciolto, in senso antiorario.
  3. Nel mentre, recitate questa evocazione alla Dea e al Dio Apollo:

    “Possa la Dea entrare in quest’acqua
    e renderla pura.”

  4. Lasciate l’acqua raffreddare in luogo aperto e soleggiato. Quando il sole si rifletterà nell’acqua, dite:

    “Possano i raggi di Apollo riempire quest’acqua di potere.”

  5. Immergete il cristallo di quarzo nell’acqua e lasciate riposare il tutto fino al mattino dopo.
  6. Il giorno dopo, sempre quando nell’acqua si riflette il sole, immergete finalmente la vostra bacchetta magica, e dite:

    “Bacchetta, mia compagna,
    possa tu ora assorbire l’energia purificatrice dell’acqua.
    Possa tu assorbire l’energia del sole.
    Così sia!”

  7. Prendete ora la bacchetta magica e lasciatela asciugare all’aria.
  8. Mentre l’acqua andrà gettata nel terreno di qualche pianta o fiore.
  9. Infine, potrete incidere i simboli di potere che volete abbia la bacchetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>